immagine

giovedì 31 luglio 2014

La prima (ed unica) vera azione politica per i lavoratori autonomi che si ammalano

Qualcosa comincia a muoversi. Dopo la lettera ai Consiglieri Comunali di Grosseto per invitarli ad interessarsi alla tutela delle partite iva ammalate ed invitare il Ministero del Lavoro ed il Parlamento a fare qualcosa di concreto rispondendo alle richieste espresse dalla Petizione "Diritti ed assistenza per i lavoratori autonomi che si ammalano", il silenzio generale permane ancora ma un consigliere comunale del M5S contatta Afrodite K .......

lunedì 28 luglio 2014

Lavoratori autonomi e malattia: la differenza sostanziale tra uguaglianza ed equità

Il mantra che non sussiste discriminazione tra lavoratori autonomi e lavoratori dipendenti per quanto riguarda sanità e malattia è diffuso. In fondo, l'accesso alle cure sanitarie ed ai servizi delle asl è dato a tutti indiscriminatamente, no? L'esenzione 048 per i pazienti oncologici mica si differenzia forse per tipologia di lavoro? Quindi di che cosa vi lamentate, care partite iva, professionisti, commercianti, artigiani & company? Volete forse corsie preferenziali? Ma via, statevene buoni e tranquilli, brutti evasori arricchiti!

sabato 26 luglio 2014

Soia o non Soia: le controverse teorie su questo fitoestrogeno per le donne con tumore al seno

Sulla soia si dice di tutto e di più. Anche se la maggioranza di ricercatori, medici e nutrizionisti, è d’accordo  nell’affermare  che l’apporto di soia nel regime alimentare sia positivo per la salute, esiste  una certa controversia  sul consumo di questo alimento in due casi ben precisi, nelle donne in menopausa ed in quelle che hanno o hanno avuto un tumore al seno. Afrodite K ha letto parecchio su questo argomento alla ricerca di qualche indicazione utile per fare le proprie scelte alimentari e terapeutiche. Date un'occhiata al materiale che ho raccolto e poi, questa è la filosofia ed il metodo che uso da quando mi sono ammalata, valutate e decidete voi cosa fare con la soia usando anche e soprattutto il buon senso visto che una cosa è certa sull'argomento soia: una verità assoluta non c'è. Ma del resto, su cosa c'è verità assoluta?

venerdì 25 luglio 2014

Le richieste dei lavoratori autonomi non sono folli: lo dice l'Europa!

Afrodite K non si stanca di ricordare a tutti, opinione pubblica, istituzioni e politici italiani che è l'Europa stessa a chiedere maggiore protezione sociale per i lavoratori autonomi. Già ne avevo parlato in questo Blog a gennaio 2014 quando, esattamente il 14 gennaio, il Parlamento Europeo se n'è uscito fuori con una meravigliosa risoluzione intitolata "Protezione sociale per tutti, compresi i lavoratori autonomi". Il testo originale da i brividi per quanto legittima la Petizione lanciata in Italia, dovete assolutamente leggerlo, ne vale la pena..... Ma i nostri politici lo conoscono?!

giovedì 24 luglio 2014

Mastectomia, ricostruzione del seno e tatuaggio: un'alternativa poco conosciuta

Finalmente se ne parla! Riporto un articolo di Salute Seno sui tatuaggi medicali che possono essere fatti dopo una mastectomia o in genere dopo un intervento a seguito di un tumore al seno. Afrodite K è già da tempo in contatto con Rita Molinaro, la tatuatrice medicale di Treviso che racconta quali possibilità hanno le donne operate al seno oltre quelle che tradizionalmente vengono loro prospettate. Contattai Rita, trovandola su internet, molti mesi fa per l'ipotesi di un tatuaggio artistico sull'eventuale "spianatina" che avrei intenzione di adottare come alternativa alla ricostruzione del seno...

mercoledì 23 luglio 2014

Afrodite K scrive al Consiglio Comunale di Grosseto: allora, che vogliamo fare?

La Maremma non è solo terra di malaria e cinghiali, turismo e natura. E' anche altro. La battaglia civile portata avanti da Afrodite K, maremmana doc, ne è una prova tangibile. Una battaglia per i diritti dei lavoratori autonomi ad una malattia dignitosa che da mesi ha conquistato credibilità e spazi tra i media a livello nazionale. E Grosseto, la città da cui tutto è nato, cosa stà facendo per appoggiare questa protesta, per supportare la relativa Petizione, per fare pressioni su Governo e Parlamento a livello nazionale? Ecco la lettera che Afrodite K ha scritto ai rappresentanti del Consiglio Comunale grossetano. E adesso, cari lavoratori autonomi di Grosseto, professionisti, consulenti, partite iva, artigiani, commercianti ......stiamo a vedere se esistiamo veramente anche per la nostra stessa città e non solo per pagare le tasse e votare.......

lunedì 21 luglio 2014

AAA Cercasi videostorie: lavoratori autonomi ammalati, fatevi avanti!

Per ricordare a tutti, nel caso non si fosse ancora capito, che la protesta che stò portando avanti non si limita alla mia storia personale ma coinvolge migliaia e migliaia di lavoratori autonomi e partite iva  rappresentando una vera e propria emergenza sociale, Afrodite K ha pensato di raccogliere videostorie di denuncia da inserire nel proprio canale youtube. Sò che ci siete e che siete tanti, non nascondetevi più. Basta vivere nell'ombra le ingiustizie e le discriminazioni subite. Quello che ci succede è un problema sociale, non una pura questione personale. Fatevi avanti!

venerdì 18 luglio 2014

Acta sempre in prima fila insieme ai lavoratori autonomi

Questo è un post di ringraziamento, assolutamente dovuto e meritato. Un ringraziamento sincero per un'associazione che, in questo mio viaggio faticoso e pieno di ostacoli, c'è sempre stata. Una associazione vera, di quelle che fanno cose, un'associazione di sostanza che si batte per i diritti dei propri associati e pure per quelli che associati non sono ma che stanno alla finestra a guardare quello che riesce ogni volta a fare. Ecco l'ennesima azione concreta di ACTA.

martedì 15 luglio 2014

La Videodichiarazione di Afrodite K: se lo Stato non mi protegge, lo faccio da sola

Eccola, ci voleva. Sulle cose importanti la faccia ci va sempre messa. Pronta fresca fresca la mia VIDEODICHIARAZIONE che accompagna la scelta di proseguire nella disobbedienza fiscale. Fresca di studio di registrazione (il mio salotto/studio), realizzata con altissima tecnologia (la modalità video di una mini macchina fotografica), tutta da sola alla presenza del mio mitico Maypo che sonnacchioso e perplesso pensava "ecco qua un'altra delle sue trovate, mi sa che stasera si mangia tardi". Lo so, è artigianale ma è vera, chiara e forte.

Prosegue la mia Disobbedienza Fiscale: mentre aspetto uno Stato giusto l'Inps aspetterà i miei contributi

Ok, deciso. Afrodite K comunica ufficialmente a istituzioni, associazioni,  media e cittadini la decisione di proseguire la sua disobbedienza fiscale anzi, più correttamente, il suo sciopero contributivo. La mia priorità in questo momento non è fare la cittadina ubbidiente e ligia nonostante leggi anticostituzionali e ingiuste. Questo l'ho fatto per 22 anni, adesso ho una priorità ben più importante che è quella di curare, al meglio, la mia salute fisica e psichica perchè un tumore richiede attenzione ed amore (soprattutto in mancanza di tutele concrete da parte dello Stato). Ecco la mia Videodichiarazione ed i motivi della mia scelta....

lunedì 14 luglio 2014

Lavoro autonomo, capacità lavorativa e assegno ordinario di invalidità Inps

Esattamente il 13 dicembre 2013, quando ancora ero nel pieno delle mie complicazioni postmastectomia avuta il 24 luglio 2013, dopo aver letto che l'assegno ordinario di invalidità era un supporto economico strettamente legato alla riduzione "della capacità di guadagno in occupazioni confacenti alle proprie attitudini", mi presentai alla visita del medico Inps, dopo tutta la trafila della domanda, con un foglio da me prodotto ed intitolato "Autodichiarazione della mia condizione lavorativa". Consapevole che le istituzioni conosco molto poco le caratteristiche del lavoro autonomo, soprattutto quello dei professionisti di seconda generazione, mi illudevo, nella mia abissale e profonda ingenuità di paziente oncologica, di riuscire così a far comprendere quanto questa malattia e le sue conseguenze avevano e stavano limitando il mio lavoro. Ecco il contenuto di quella autodichiarazione.......

domenica 13 luglio 2014

Petizione "Diritti ed assistenza ai lavoratori autonomi che si ammalano": i commenti dei firmatari

La Petizione lanciata il 10 febbraio 2014 per la difesa e la tutela del popolo delle partite iva in difficoltà per una malattia grave o prolungata, è interessante, non solo per il numero delle firme che sta raccogliendo e per la mobilitazione che sta attivando, ma anche per i numerosi commenti che alcuni firmatari lasciano. Via via nel Blog ve li ho proposti alcuni, ma siccome, sono molti e rappresentano il peso ed il senso reale di questa petizione, ho deciso di mettere a disposizione di tutti un file per scaricarli.

sabato 12 luglio 2014

Tumore al seno e cosmetici: sii consapevole di quello che ti metti addosso!

Da quando mi sono ammalata di cancro al seno ho iniziato a volermi più bene, in vari modi. Uno di questi è stare più attenta a ciò che mi metto addosso. Come strategia generale uso il minor numero di prodotti possibili. Quelli che ho potuto eliminare, li ho proprio tolti. Sono rimasti solo: shampo, sapone mani, docciaschiuma (che mi autoproduco), detergente viso, crema idratante viso, crema corpo, dentrificio, matita/eyeliner/mascara, emoliente labbra. Stop. Per ciò che uso, stò attenta agli ingredienti. Ecco qualche dritta utile.

venerdì 11 luglio 2014

Lavoratrici autonome e tumore: la storia di Giorgia Calza

Mi chiamo Giorgia, ho 36 anni, sono felicemente sposata e mamma di uno splendido bimbo di quasi 10 anni. Abito in un paesino nella provincia di Rovigo, dove da 16 anni gestisco un bar di famiglia, (lasciatomi dalla mia mamma che è mancata 8 anni fa, portata via dal cancro al seno,) con l'aiuto di due dipendenti. Nel giugno 2013, durante un controllo di routine, vista la causa di morte della mamma, mi viene trovato un nodulo al seno, ho fatto ago aspirato e dopo qualche settimana intervento di quadrantectomia. Ad agosto ho iniziato il mio calvario, chemioterapia, 8 cicli, 4 di epirubicina, ciclofosfamide e 4 di taxolo. Subito dopo l'intervento ho continuato a lavorare anche se saltuariamente perché non ero in splendida forma, appena iniziata la chemio sono caduta a terra come una pera!!

martedì 8 luglio 2014

SOS Disobbedienza fiscale: tra pagare le tasse o curarmi, scelgo di curarmi?

Ci siamo, pochi giorni ormai alla decisione di proseguire o meno la mia disobbedienza fiscale, anzi, contributiva Inps. Il 16 luglio è la scadenza per il pagamento. A questo punto, non me ne vogliate, i "Brava Daniela, sei tutti noi, continua così donna coraggiosa" valgono come la carta igienica del cesso. Chi veramente vuole aiutarmi e contribuire a questa battaglia per dare anche ai lavoratori autonomi una malattia dignitosa, si faccia vivo, concretamente.

lunedì 7 luglio 2014

L'art.53 della Costituzione non vale un fico secco? E io non pago più!

Questo sarebbe uno degli articoli della nostra Costituzione. Non ci credete? Giuro, c'è scritto proprio così. Si tratta dell'articolo che sancisce il principio della "capacità contributiva". Per un lavoratore autonomo che si ammala di cancro è un articolo vitale perchè dal giorno stesso della diagnosi la sua vita professionale e la sua capacità di produrre reddito (e quindi di contribuire) viene stravolta.

giovedì 3 luglio 2014

Caro lavoratore autonomo, in attesa del simulatore INPS, ecco come calcolare la tua pensione!

Quando ti becchi un tumore guardi alla vita ed al tuo futuro con una prospettiva un pò diversa. Le priorità diventavo davvero importanti come pure gli investimenti economici che fai. In questo momento molte delle mie risorse finanziarie vanno in tutte le attività che compongono il mio protocollo di cura nonchè in altre spese come esami e consulti medici integrativi a pagamento. Ho bisogno quindi, più di altri, di capire bene dove vanno a finire le tasse che pago ed in che modo mi ritornano indietro. Soprattutto i contributi INPS che sono quelli che pesano di più per la gestione separata.......

mercoledì 2 luglio 2014

La questione "lavoro autonomo e malattia" arriva al Festival del Lavoro

Il 27 giugno 2014 Afrodite K è stata ospite a Fiuggi della tavola rotonda "Il talento delle donne. La leadership al femminile" all'interno dell'annuale Festival del Lavoro organizzato dal Consiglio Nazionale Consulenti del Lavoro. Streaming, politici, personaggi famosi, maxischermi, location suggestiva e via andare. Non rientriamo nelle categorie di eventi e setting che piacciono ad Afrodite K, ma che fare....questa battaglia sociale è troppo importante e diffondere il problema della tutela dei lavoratori autonomi che si ammalano presuppone di proseguire spedita. Vediamo comunque cosa ci siamo portati a casa....