immagine

mercoledì 31 dicembre 2014

Oroscopo 2015 - Segno zodiacale: Partita Iva

Ecco qua il regalino di Afrodite K per i lavoratori autonomi.  L'Oroscopo per il 2015 tutto dedicato al nuovo segno zodiacale "Partita Iva". Perchè sì, siamo tanti, siamo importanti, siamo una delle forze trainanti del mercato del lavoro, siamo il lavoro del futuro, e un segno a parte proprio ci voleva. Siccome Governo e Parlamento un ci considerano manco morti, almeno ci prendiamo 'sta soddisfazione. Fateci godè almeno nella speranza del futuro. Fosse la volta bona che alla fine ce la facciamo anche noi a mettelo nel culo a qualcuno visto che siamo un pò troppo abituati a sta dall'altra parte. Ecco qua il nostro Oroscopo....

martedì 30 dicembre 2014

#IOnonMIammazzo, mi curo: Codice Penale e Costituzione legittimano lo sciopero contributivo

Prendo spunto dalla recente lettera scritta dall'imprenditore Giuseppe Barresi "Caro Stato io non mi ammazzo, smetto di pagare le tasse" che, appellandosi all'articolo 54 del Codice Penale (stato di necessità) ed all'art.53 della Costituzione (capacità contributiva) dichiara di non riuscire più a pagare con i propri incassi le innumerevoli e salate tasse richieste dallo Stato. Caro Giuseppe, figuriamoci, se in una situazione come quella che tu descrivi, un lavoratore autonomo si ammala pure....

lunedì 29 dicembre 2014

Le partite iva sono il bancomat di Stato: altro che stereotipi, questi sono i dati!

I pregiudizi e gli stereotipi appiccicati addosso ai lavoratori autonomi ed alle partite iva (ricchi, evasori, false partite iva) sono veramente numerosi ed ormai non più sopportabili perchè adesso siamo nella beffa più eclatante. La situazione continua a peggiorare, la tassazione aumenta, la crisi economica non accenna a frenare e l'assenza di diritti, tutele ed ammortizzatori non è più tollerabile. Ecco perchè è importante focalizzarci sui dati, perchè quelli non sono opinioni ed i numeri parlano da soli facendo evaporare gli stereotipi comuni e l'assoluta incompetenza dei politici che tagliano e rammendano leggi senza nemmeno sapere su che cosa stanno mettendo le mani.

domenica 28 dicembre 2014

Cancro al seno, terapie, statistiche e.... domande irrisolte

E' da un pò che sto pensando di divulgare alcune importanti informazioni che mi arrivano. Ve le racconto così, così come sono giunte a me. Sono dati di fatto. Non mi è dato di sapere, e forse nessuno lo saprà mai, quali ripercussioni abbiamo realmente sulla veridicità e sulla rappresentatività delle attuali statistiche sull'efficacia delle terapie "domestiche" per la cura del cancro al seno. Ritengo però che siano informazioni importanti o quanto meno interessanti da divulgare. Quindi lo faccio e punto. Fateci un pò quello che vi pare e traete le conclusioni che più vi aggradano.

sabato 27 dicembre 2014

Partite iva, Inps, diritti e tutele: CGIL delusa dal Governo


Toh guarda.... la CGIL c'è rimasta davvero male del bel trattamento che i lavoratori autonomi professionisti e freelance hanno avuto con la Legge di Stabilità (e con il Jobs Act prima). Si definisce delusa. Delusa? A dire il vero noi invece non è che siamo delusi, siamo incazzati neri. E' un pò diverso. E ci nasce, dal profondo, una domanda...... ma finora dove erano? Ah, già....ad occuparsi del lavoro vero, dei dipendenti.

giovedì 25 dicembre 2014

Naspi & company: i nuovi sussidi di disoccupazione. E le partite iva? Beh, loro sono i finanziatori!

Nei decreti attuativi approvati dal Consiglio dei ministri sul Jobs Act del 24 dicembre, sono stati partoriti i nuovi sussidi di disoccupazione, con l’estensione delle tutele a co.co.co. e co.co.pro. e l’introduzione di un sostegno per i disoccupati che abbiano esaurito la Naspi. Bravo Governo, grande atto di civiltà per i lavoratori. Peccato che agli autonomi, partite iva e freelance con tocchi un piffero, anzi loro hanno aumenti, nessun diritto, nessun miglioramento (tranne qualcosa per artigiani e commercianti). Afrodite K non smetterà mai di ricordarvelo. Care partite iva, pensateci e pensateci prima che sia tardi. Non vi ammalate, vendete l'anima al Diavolo, inventatevi quello che vi pare, ma rimanete sani, performanti ed eterni perchè per voi la disoccupazione un c'è e so' cazzi vostri.

mercoledì 24 dicembre 2014

Il Natale delle partite iva tra le tette di Afrodite K e la prostata di Mazinga Z

Nel bel mezzo del Natale e dopo la chicca della Legge di Stabilità, per una partita iva cosa c'è di meglio che festeggiare regalandosi o regalando uno di questi simpatici giocattoli? Perchè, ebbene sì, tanto per il Governo questo siamo, degli innocui e simpatici giocattolini con cui si può fare ciò che si vuole. Promettere, giurare e spergiurare, trastullarsi, iniziare un gioco, poi fermarsi perchè c'abbiamo ripensato, pentirsi, ripromettere di nuovo. Tanto chi se ne frega, giocattoli sono, mica vita delle persone, mica lavoratori che contribuiscono allo sviluppo del paese e che portano innovazione e creatività nel mercato del lavoro?. Dai sù, ruzza anche tu, torna bambino e spera solo che se sei Mazinga non ti si disintegri un circuito nella prostata o che non ti faccia cilecca la tetta razzo se sei Afrodite perchè in quel caso sono cazzi tuoi. Scatta la rottamazione! Ce lo ricorda anche la bloggastorie "…altolá falsitá fermati malvagitá su di voi avvoltoi c’è Mazinger…Quando tu  soffrirai sotto la schiavitù su dal ciel piomberá Mazinger…Col cuore fermo nell’immenso vuoto va contro l’ignoto se lassù lo incontrerà, ama la veritá, gli oppressi difenderá per la tua libertà c'è Mazinger." La mitica sigla di Mazinga Z. Come si può dimenticare Colui che difendeva l’umanità dal male e dalle ingiustizie, che tutelava attraverso le sue battaglie i diritti di TUTTI. E si sa che dietro ogni grande eroe c'è sempre una grande figura femminile. E infatti, eccola Afrodite A, ve la ricordate? La robotta dalle tette-razzo dotata di raggio energetico curativo. Loro sì che erano due Giganti della Giustizia, altro che rane bollite! Come due splendidi lavoratori autonomi di nuova generazione sono tornati direttamente dagli anni '80 quà da noi e hanno trovato una vera e propria guerra. Ma i tempi son cambiati e le armi vanno aggiornate e rinnovate. C'abbiamo le Feste per spremerci le meningi e capire come cercare di non farsi fottere dal Dottor Inferno........

martedì 23 dicembre 2014

Grazie a Fratelli d'Italia, peccato che i problemi delle partite iva colpite da malattia siano altri

Grazie a Giovanni Donzelli, Paolo Marcheschi e Marina Staccioli di Fratelli d'Italia che nella Finanziaria della Regione Toscana hanno fatto approvare un emendamento che prevede l'esenzione del pagamento del ticket sanitario per le partite iva con reddito basso e/o gravi patologie. Grazie per le buone intenzioni e per il pensiero. Purtroppo a noi partite iva non servono solo i pensieri ma qualcuno si prenda la briga di approfondire il tipo di lavoro che facciamo ed i reali problemi che abbiamo altrimenti rischiamo interventi "starati" e inutili.

lunedì 22 dicembre 2014

Malattia e povertà: la nuova emergenza delle partite iva

E' un tema che Afrodite K ha già trattato in passato, ma alcuni recenti articoli e la recente Legge di Stabilità lo rendono di nuovo attuale. Sulla carta siam tutti d'accordo che di fronte ad una patologia oncologica il SSN ci tratta come cittadini (e non come lavoratori) e, per esempio, concede il famoso codice 048 (esenzione ticket per tumore) a tutti, dall'imprenditore, all'impiegato, dall'artigiano al precario, dal freelance al commerciante. Questo sulla carta, ma con la carta si sa cosa ci si può fare.... Esiste un intreccio diabolico ed allarmante tra malattia (soprattutto grave e prolungata), lavoro autonomo e nuove povertà che la Petizione lanciata ha evidenziato benissimo. Analizziamo qualche dato.

sabato 20 dicembre 2014

Legge di Stabilità e partite iva: missione "pagare di più, ammalarsi di meno"

All'alba di stamani ed alle soglie di questo Natale 2014, ecco che arriva sotto l'albero delle partite iva questo meraviglioso regalo della nuova Legge di Stabilità fresca fresca di approvazione. Ok, ormai è confermato ogni nostro sospetto che tutte le dichiarazioni del Governo sull'innovazione, il nuovo mercato del lavoro, gli incentivi allo sviluppo, l'attenzione alle nuove professioni sono chiacchiere da bar. Dal 2015, cari i miei professionisti del futuro appartenenti alla Gestione Separata, pagherete ancora di più. E se vi ammalate? Beh, ma state scherzando? Sono cazzi vostri!

venerdì 19 dicembre 2014

Quando i professionisti avvocati si ammalano: una buona pratica da estendere?

Afrodite K ha intercettato per voi questa interessantissima e recente notizia che non riguarda i professionisti della "sfigatissima" Gestione Separata Inps bensì gli avvocati che afferiscono alla Cassa Forense. Beh, il cambiamento che è avvenuto in questa cassa e che riguarda anche la malattia, si commenta da sè. Un grande atto di civiltà che potrebbe essere un'eccellente best practice da esportare altrove......

giovedì 18 dicembre 2014

Perchè non firmo la petizione: le riflessioni di Christopher

Su questo Blog è apparso recentemente un commento che ritengo molto interessante ed a cui dedico un vero e proprio post. Tra l'altro è firmato e per questo è doppiamente apprezzabile per la trasparenza e la schiettezza con cui è stato inviato. Rappresenta una voce controcorrente in riferimento al successo che la Petizione "Diritti ed assistenza per i lavoratori autonomi che si ammalano" sta avendo arrivando a superare, ad oggi, le 75.000 firme.

mercoledì 17 dicembre 2014

L'ArciGay Grosseto sostiene i diritti dei lavoratori autonomi che si ammalano

Dopo il trekking solidale promosso dalla freelance Roberta Papi, Grosseto continua a mobilitarsi per la battaglia sui diritti dei lavoratori autonomi che si ammalano gravemente. Domenica 14 dicembre 2014 l'associazione ArciGay Grosseto, insieme al Circolo Arci Khorakanè ha organizzato una cena tunisina al termine della quale ha deciso di devolvere 150€ alla causa promossa dall'associazione dei freelance ACTA “Con Daniela Fregosi per un'equa tutela della malattia” tramite buonacausa.org.

martedì 16 dicembre 2014

Grosseto: 1° Comune che sostiene la causa dei lavoratori autonomi colpiti da malattia grave o prolungata

Ve lo ricordate l'Ordine del Giorno "Diritti e tutela per i lavoratori autonomi colpiti da malattia grave o prolungata" che era stato presentato dal M5S nel Consiglio Comunale della città di Grosseto il 31 luglio 2014? Beh, oggi è stato formalmente votato ed approvato dal Consiglio praticamente all'unanimità!! Con orgoglio di maremmana doc, sono davvero strafelice che questo primo importante passo sia stato realizzato proprio nella mia città. Ma questo è solo l'inizio. Ci stiamo avvicinando alle feste natalizie e ci apprestiamo al passaggio verso un nuovo anno. Non potrebbe essere un periodo più azzeccato! Per che cosa? Ma per agire!!

lunedì 15 dicembre 2014

Caro Babbo Natale: lettera di Afrodite K a nome delle partite iva

Anche per questo Natale 2014, Afrodite K scrive a Babbo Natale come fece l'anno scorso. Questa volta però lo fa con un anno di battaglia per i diritti dei lavoratori autonomi che si ammalano alle spalle, un insieme di informazioni ed esperienze raccolte, una consapevolezza rinnovata. Ed è decisamente moooolto più acida e nervosa.....

sabato 13 dicembre 2014

Quando i lavoratori autonomi si ammalano: Premio Giornalistico per la storia di Afrodite K

La giornalista Tamara Ferrari ed il Blog Malanova hanno appena vinto un Premio Giornalistico proprio con la storia di Afrodite K. Con l'articolo "Lavoro e tumori: io con la partita iva non sono una malata di serie B" Tamara si è aggiudicata in questi giorni il Premio Giornalistico Merck Serono con la motivazione che in quell’articolo di denuncia viene esposto «un problema reale e spesso misconosciuto, quello della tutela dei lavoratori autonomi che si ammalano di tumore, ribadendo i concetti di centralità della persona e di un approccio alla cura che va oltre la terapia». Complimenti a Tamara e grazie per l'attenzione con la quale continua a seguire la nostra battaglia divulgandone gli aggiornamenti. Magari il Governo ed il Parlamento riconoscessero la metà di ciò che fanno i giornalisti, invece continuano ad ignorarci come se le partite iva non esistessero e non si ammalassero come tutti gli altri. Vergogna!

venerdì 12 dicembre 2014

Sciopero generale? Partite iva e lavoratori autonomi festeggiano un altro tipo di vittoria

Nel giorno dello sciopero generale proclamato da CGIL e UIL, le partite iva e l'associazione dei freelance ACTA festeggiano un altro tipo di vittoria, diversa dai tradizionali metodi di lotta dei lavoratori. Quale? Decine e decine di migliaia di sottoscrizioni per chiedere diritti e tutele per i lavoratori autonomi che si ammalano, superando ampiamente l'obiettivo iniziale di 50.000 firme della relativa Petizione. Ecco la nostra vittoria di oggi. E' una semplice coincidenza che arrivi in questo giorno di sciopero generale? Afrodite K non crede alle coincidenze.

giovedì 11 dicembre 2014

L'importanza di chiamarsi....donna e di avere le tette

Un grazie caloroso alla modella Sara X che con il suo VIDEO NATALIZIO ricorda a tutti noi la fierezza di essere donne e la nostra più intima essenza, il ruolo che le donne hanno nel mondo e come possono essere attrici determinanti per il miglioramento della società.

mercoledì 10 dicembre 2014

Cosa pensano le partite iva dell'aumento dell'aliquota Inps?: #siamorotti e #dicano33

Basta ma basta davvero. Le partite iva si sono rotte!! Se poi sono, o sono state, ammalate dovrebbero anche essere particolarmente incazzate visto che l'aumento dell'aliquota Inps previsto per la Gestione Separata non corrisponderà ad alcun aumento delle prestazioni sociali in caso di malattia. E allora no, proprio no. Oggi dalle 12.00 Tweet Bombing con Acta. Afrodite K, ci sarà.......voi?

lunedì 8 dicembre 2014

Autoprodurre il Kefir di soia: quando il cancro diventa filosofia del dono

Non c'è che dire, l'arrivo del cancro al seno ha portato nella mia vita molto dolore e sconvolgimento e su questo non ci piove. Ma insieme al dramma sono arrivate anche un sacco di scoperte e la mia vita si è arricchita non poco, anzi tantissimo. Sono sparite molte cose e persone (ed è stato bene così), sono contemporaneamente apparse nuove prassi, nuovi oggetti, nuove persone. Il kefir fa parte di queste new entry, piccoli grani pieni di vita che allevo con cura e mangio con profondo rispetto.

venerdì 5 dicembre 2014

Lavoratrici autonome e tumore: la storia di Rosella Riterini

Mi chiamo Rosella , ho 52 anni e sono titolare di una piccola Lavanderia a Cecina, in Provincia di Livorno, che gestisco da sola. Nel Maggio 2012, dopo un controllo di routine, mi hanno scoperto un tumore maligno infiltrante al seno dx. E' una cosa che ti annienta ma che comunque ho affrontato di petto, mi sono rivolta al reparto di Senologia di Pisa ed ho iniziato la preospedalizzazione. Ho passato i mesi di Giugno e Luglio avanti e indietro da Cecina a Pisa. Ovviamente, lavorando da sola, quando io non ero presente il negozio rimaneva chiuso.