immagine

sabato 31 gennaio 2015

Giornata della arance AIRC: per le partite iva con il cancro, tu ci sei Stato?

Oggi tutti in piazza per acquistare le arance dell'Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro? Bello certo... Afrodite K lancia un altro slogan da affiancare al "Contro il cancro, io ci sono" dell'AIRC e lo rivolge al Governo, non ai cittadini. Caro Stato, tu ci sei per la tutela di chi il cancro se l'è già beccato ed è un lavoratore autonomo? Ci sei per dare diritti ed assistenza alle partite iva che si ammalano e che ad oggi sono lavoratori e pazienti di serie B?

venerdì 30 gennaio 2015

Piccoli segnali di miglioramento per i lavoratori autonomi: cambia la Guida Aimac

Piano piano, adagino adagino qualcosa comincia a cambiare per i lavoratori autonomi, professionisti e partite iva che si ammalano di cancro. Aimac (Associazione Italiana Malati di Cancro), come aveva promesso ad Afrodite K, ha modificato la Guida ai diritti del malato di cancro all'11esima versione del 2014. Adesso nell'indice compare la dicitura "Lavoratori autonomi e professionisti" con un trafiletto che comunica quanto segue......

giovedì 29 gennaio 2015

"Crisi da sovraindebitamento": basta essere inseguiti da Equitalia se la partita iva si ammala!

Da quando mi occupo di lavoro autonomo e malattia e porto avanti una battaglia per la tutela delle partite iva che si ammalano gravemente, mi hanno scritto tantissime persone (professionisti, artigiani, commercianti) disperati per l'accumularsi di debiti e perseguitati dalle cartelle esattoriali di Equitalia. Non sto qua a rimarcare la denuncia e la rabbia per questo dover essere puniti per aver osato ammalarsi. Tutto questo Blog ne parla e non solo. In questo post mi vorrei soffermare su qualche buona notizia per difendersi dagli studi di settore e da Equitalia se siete lavoratori autonomi ammalati e magari, per questo, indebitati.

mercoledì 28 gennaio 2015

Il Consiglio Regionale della Toscana approva la mozione per le partite iva colpite da grave malattia

Ve la ricordate la Mozione “Diritti e tutela per i lavoratori autonomi colpiti da malattia grave o prolungata” ispirata alla Petizione di Afrodite K e presentata dal gruppo Fratelli d'Italia il 5 agosto 2014? Finalmente il 28 gennaio 2015 è stata approvata all'unanimità dal Consiglio Regionale Toscano e si va adesso a sommare all'approvazione dell'ordine del giorno nel Comune di Grosseto ed a quello della Regione Puglia.

Il Presidente della Regione Toscana commenta la questione "Partite Iva e malattia"

Per la seconda volta il Presidente della Regione Toscana interviene sulla tutela della malattia per i lavoratori autonomi. Già il 12 maggio 2014 Enrico Rossi aveva creato le condizioni per un appuntamento a Firenze tra Afrodite K e l'Assessorato al Diritto alla Salute anche se ribadiamo che non si tratta di una questione risolvibile dal Sistema Sanitario Nazionale quanto piuttosto dal Ministero del Lavoro. Oggi, su sollecitazione di Afrodite K, il Presidente della Regione Toscana si fa ancora vivo....

martedì 27 gennaio 2015

Lavoratori autonomi e malattia: l'ordine del giorno che ogni Comune e Regione può presentare

Per difendere i diritti dei lavoratori autonomi colpiti da malattia grave e prolungata Afrodite K sta conducendo una battaglia ricca di azioni tra cui anche un appello alle amministrazioni locali che prontamente hanno risposto. Comuni e Regioni stanno prendendo posizione attraverso la presentazione ed approvazione di un ordine del giorno che impegna il Governo ed il Parlamento alla modifica delle normative e ad azioni concrete per sostenere il popolo delle partite iva. Visto che qualche amministrazione lo ha richiesto esplicitamente, Afrodite K pubblica il possibile testo che può essere presentato ed approvato da altri Comuni e Regioni d'Italia.

Anche la Regione Puglia approva all'unanimità un odg per i lavoratori autonomi colpiti da malattia

Con un ordine del giorno sottoscritto da capigruppo di maggioranza ed opposizione ed approvato all’unanimità il 20 gennaio 2015 il Consiglio Regionale della Puglia è intervenuto sul tema dei lavoratori autonomi colpiti da malattia grave o prolungata, impegnando la Giunta a chiedere al Parlamento e al Governo interventi di modifica dell’attuale normativa in quanto storicamente esclusi dagli ammortizzatori sociali applicati invece ai lavoratori dipendenti ( cassa integrazione, mobilità etc...) ed ai disoccupati (assegno di disoccupazione ).

lunedì 26 gennaio 2015

Cancro al seno e broccoli a go go

I broccoli mi son sempre piaciuti, ne mangiavo anche prima della diagnosi di tumore al seno. Quando mi sono ammalata però ho iniziato ad "abusarne" letteralmente. All'inizio utilizzando la vaporiera e cuocendoli, successivamente, dopo la scoperta del metodo dell'estrazione dei succhi vivi, ho proseguito inserendoli spessissimo nei miei elisir di salute.

domenica 25 gennaio 2015

Lavoratrici autonome e malattia: la storia di Susanna Botta

Questa storia è in versione VIDEO e ce la racconta in un'intervista del 2011 Susanna Botta professionista romana interprete di conferenza e traduttrice free-lance dal 1981. Dimostra come non sia necessario andare a scomodare le patologie oncologiche per denunciare la mancanza di tutele e diritti per i lavoratori autonomi che si ammalano. Basta anche un infortunio con una lunga riabilitazione che impedisca di svolgere il proprio lavoro (che magari richiede viaggi e spostamenti) ed il gioco è fatto. Tra l'altro nel momento in cui Susanna si ammala non era ancora possibile richiedere nemmeno la "ridicola" indennità di malattia che per la Gestione Separata Inps si concretizza praticamente solo a partire da una circolare del maggio 2013. Leggi Le Altre Storie su lavoratori autonomi e malatti.

sabato 24 gennaio 2015

Malattia e lavoro autonomo: Afrodite K e 24 ore di ordinaria battaglia

La vita di Afrodite K è decisamente particolare. Non è facile districarsi tra la gestione della propria salute, il procurarsi lavoro ed il realizzarlo, il portare avanti la battaglia in difesa dei lavoratori autonomi che si ammalano ed il conseguente rapporto con i media. Ne esce fuori un equilibrismo estremamente complicato per tenere in piedi la propria work-life-health balance. Ecco qua una fotografia di un giorno di ordinaria battaglia. Una fotografia molto seria, ma anche no. Giusto per non dimenticarsi che, in fondo, la vita è anche un grande gioco.

venerdì 23 gennaio 2015

La malattia dei lavoratori autonomi di nuovo alla Commissione Lavoro della Camera

E ci risiamo, dopo quella del 28 ottobre 2014, nuova convocazione di Acta e Afrodite K per un'audizione presso la Commissione Lavoro della Camera. Eccovi il resoconto con il video, le richieste portate in Commissione, i confronti post-audizione con alcuni Deputati che si sono avvicinati ed hanno mostrato interesse ad appoggiare le nostre rivendicazioni e le considerazioni di Susanna Botta Consigliere Acta sul perchè, ad oggi, il Governo continui palesemente ad ignorare il problema "malattia e lavoro autonomo".

mercoledì 21 gennaio 2015

Quando i lavoratori autonomi sono caregiver e la malattia colpisce i loro cari

Quando si parla di lavoro autonomo e malattia tutti pensano automaticamente a situazioni in cui ad ammalarsi è direttamente la partita iva a cui mancano tutele e diritti in quanto lavoratore in difficoltà. Questa però è solo una delle circostanze che si possono creare. Ad ammalarsi gravemente può essere, non direttamente lui, ma un suo caro (un genitore, un figlio, un coniuge o compagno di vita). In questo caso diventerà un caregiver senza alcun diritto, praticamente peggio dell'essere direttamente colpiti dalla malattia.

martedì 20 gennaio 2015

Jobs Act: la Camera dice NO al fondo per i lavoratori autonomi colpiti da cancro

La Camera dei deputati ha perso un'occasione per dare risposte ai lavoratori autonomi malati di tumore o colpiti da gravi patologie. Cittadini spesso in grave difficoltà perché costretti a non poter lavorare, inattività spesso non coperta da un intervento dell'Inps o delle casse di previdenza. Un argomento noto di cui non si parla abbastanza. I deputati hanno bocciato un emendamento presentato da Emanuele Prataviera, esponente della Lega Nord e relatore di minoranza del disegno di legge delega sullo “Jobs Act”.

sabato 17 gennaio 2015

Donne contro donne: quando il cancro al seno genera un altro tipo di violenza

Si parla molto della violenza di genere (soprattutto domestica) e del femminicidio: un comportamento caratterizzato dalla violenza (fisica o psicologica) dell'uomo nei confronti della donna proprio in quanto donna. Di questo argomento mi interesso da diversi anni, da quando, nel 2010 circa, vissi un'esperienza di stalking da parte del mio ex compagno di vita conclusasi con un ammonimento della Questura. Da allora ho continuato a seguire questo tema da volontaria in un Centro Antiviolenza. Ma non è di questo che voglio parlarvi, bensì di un'altra forma di violenza, quella che ho scoperto avvenire tra le donne a partire dalla diagnosi di un cancro al seno.....

venerdì 16 gennaio 2015

Il Ministro del Lavoro Poletti risponde alla Camera su lavoratori autonomi e freelance

Il 14 gennaio 2015 si è svolto alla Camera un Question Time (interrogazioni a risposta immediata) nel quale il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti, replicando alla Deputata Tiziana Ciprini del M5S, si è espresso sulle iniziative, anche normative, volte ad agevolare il rapporto dei lavoratori autonomi con le PA, nonché a migliorarne il relativo regime previdenziale, assistenziale e fiscale.

mercoledì 14 gennaio 2015

Partite Iva e malattia: un bignami per lavoratori autonomi, politici, istituzioni e giornalisti

Ormai Afrodite K si occupa della situazione dei lavoratori autonomi colpiti da malattia da oltre 1 anno. Ha raccolto una quantità enorme di informazioni sperimentando sulla propria pelle leggi, procedure e discriminazioni, porgendo l'orecchio attento ai racconti ed alle esperienze di altri lavoratori ed infine ricercando attivamente approfondimenti e notizie sull'argomento. Le informazioni sono davvero molte ed estremamente frastagliate (siamo in Italia!!) e non è facile districarsi in questo ginepraio. Ecco quindi un bel bignami per orientarsi ad uso un pò di tutti.

lunedì 12 gennaio 2015

Partite iva e malattia: alcuni tra gli stereotipi più diffusi

Ormai da oltre un anno mi occupo di questo argomento e di cosa succede quando ad essere colpito da una malattia grave o prolungata è un lavoratore autonomo, un professionista, un freelance. Beh, in tutto questo tempo, oltre alle informazioni che ho raccolto rispetto alla mia storia personale, ho intercettato anche tutta una serie di meravigliosi stereotipi che giustificherebbero, agli occhi di chi non è addentro al tema ed ignora tutta una serie di elementi, l'attuale discriminazione e mancanza di tutela a cui sono sottoposti i lavoratori autonomi in caso di malattia rispetto agli altri lavoratori. Giustificazioni che. alla luce dei fatti e dei dati, non reggono nemmeno un pò.....

domenica 11 gennaio 2015

I lavoratori autonomi non possono permettersi la malattia, lo dice Giorgia Meloni

Nella puntata di Porta a Porta del 9 gennaio 2015, al termine di un focus sulla vicenda dell'assenteismo dei vigili romani ci sono stati 4 minuti davvero interessanti dedicati alla questione della malattia. Tra gli ospiti presenti in studio l'unica ad essersi un minimo spesa per i lavoratori autonomi è stata l'onorevole Giorgia Meloni di Fratelli d'Italia.

sabato 10 gennaio 2015

Proposta di legge del PD: sospendere gli adempimenti del libero professionista in caso di malattia

Prosegue la ricerca di Afrodite K che va a scovare come i nostri politici si occupano della questione malattia e partite iva. Esiste una proposta di legge depositata alla Camera il 15 marzo 2013 dal Deputato Marco Causi del Partito Democratico intitolata "Disposizioni per la sospensione della decorrenza di termini relativi ad adempimenti a carico del libero professionista in caso di malattia o di infortunio". La proposta contiene interessanti richieste di tutela per il libero professionista nei confronti del proprio cliente finale. Peccato che tutta una fetta di freelance sia tagliata fuori.....

Partite iva, malattia e solidarietà: già 4000€ raccolti con il crowdfunding

A luglio 2014 Acta Associazione dei Freelance, oltre ad appoggiare da tempo la Petizione "Diritti ed assistenza per i lavoratori autonomi che si ammalano", è scesa in campo anche per sostenere concretamente lo sciopero contributivo messo in atto da Afrodite K. Il Crowdfunding lanciato nella rete attraverso il portale Buonacausa.org ha raggiunto ad oggi quota 4000€! Ecco perchè è importante diffonderlo e proseguire nella raccolta fondi.

venerdì 9 gennaio 2015

Lavoratori autonomi e partite iva: come difendersi dagli studi di settore in caso di malattia

Tra le richieste che la Petizione "Diritti ed assistenza ai lavoratori autonomi che si ammalano" rivolge al Ministero del Lavoro rientra anche quella dell'esclusione dagli studi di settore per i lavoratori autonomi colpiti da malattia grave o prolungata. Gli studi di settore sono uno storico tasto dolente per tutte le partite iva, ma in caso di malattia diventano uno strumento davvero inconcepibile e vergognoso. Ecco la ricerca che ha fatto Afrodite K per voi con dettagli e sentenze della Cassazione.

mercoledì 7 gennaio 2015

Partite iva e tutela della malattia: ma chi sono i professionisti freelance?

Per comprendere fino in fondo le problematiche che lavoratori autonomi, partite iva, professionisti e freelance hanno quando sono colpiti da una malattia grave e prolungata bisogna prima aver chiaro chi sono loro in quanto lavoratori. L'ignoranza sulle caratteristiche dell'attuale lavoro dei freelance di nuova generazione è il problema principale in questo momento. E' grazie a questa ignoranza che nascono leggi ed iniziative completamente starate rispetto alle effettive esigenze (vedi Jobs Act e Legge di Stabilità).

lunedì 5 gennaio 2015

Lavorare con il cancro: una nuova sfida per la Direzione del Personale delle aziende

Riporto qui un articolo che ho scritto e che è stato pubblicato dall'AIDP Associazione Italiana per la Direzione del Personale. La ricerca e l'approfondimento del tema cancro e lavoro è davvero recente ed apre un nuovo filone che andrà sempre più esplorato, anche per fornire alle direzioni del personale strumenti e strategie da adottare tenendo conto che in futuro 1 persona su 2 si ammalerà di cancro.

domenica 4 gennaio 2015

Malattia e assenteismo degli statali: chi ci rimette? I malati veri, tutti!

Dopo i recenti fatti accaduti a Roma con i vigili urbani e l'attuale focus sui costi e abusi della malattia nel comparto statale, sarebbe così facile scatenarsi in un attacco frontale. Sarebbe così dannatamente scontato contrappore i dipendenti privati che si ammalano a quelli pubblici sottolineando i privilegi di questi ultimi e sottolineare la discriminazione che i cittadini che si ammalano subiscono a seconda del tipo di contratto lavorativo che hanno. Per non parlare delle partite iva che si ammalano....

sabato 3 gennaio 2015

Partite iva, contributi, malattia e ingiustizia: se i giornalisti facessero politica.....

Ormai non si contano più. Ogni giorno spunta un articolo sui lavoratori autonomi, i professionisti, le partite iva ed i freelance completamente ignorati dal Jobs Act e dalla Legge di Stabilità. Siccome ormai non siamo più solo ignorati ma c'hanno preso pure a bastonate, ecco che rappresentiamo l'argomento del momento, lo scandalo pruriginoso ed il gossip succulento su cui si lanciano quotidianamente tutti i giornalisti. E pure qualche politico. Pentito. Pare siam tutti d'accordo: partite iva, giornalisti, politici. Eppure, dal punto di vista concreto, sui lavoratori del "futuro" fino ad ora il Governo ha sputato di brutto, soprattutto su quelli che si permettono pure di ammalarsi.

venerdì 2 gennaio 2015

La mia alimentazione dopo il cancro al seno

Dalla diagnosi di carcinoma infiltrante al seno del luglio 2013, il mio stile di vita si è modificato molto, compresa la mia alimentazione. Devo dire che sono sempre stata una con una vita decisamente sana. Niente fumo, pochissimo alcol, poca carne, molta frutta e verdura, un pò di movimento..... Ma quando il cancro è entrato nella mia vita ho avuto l'incredibile opportunità di modificare ulteriormente i miei comportamenti alimentari, migliorandoli e soprattutto rendendoli moooolto più creativi e divertenti!

La malattia delle Partite Iva alla Camera con un'interrogazione a risposta scritta del M5S

Anno nuovo, la battaglia prosegue. Ecco la chicca che Afrodite K ha scovato per voi per festeggiare sotto i migliori auspici questo inizio 2015. Nei meandri di internet, nelle pieghe più recondite dei database della Camera, ecco qua che spunta una bella interrogazione a risposta scritta presentata dal M5S alla Camera. L'argomento? Beh quello è ispirato al testo della Petizione "Diritti ed assistenza per i lavoratori autonomi che si ammalano ed indirizzato al Ministero del Lavoro. E il Governo continua a fare lo gnorri...