immagine

sabato 14 dicembre 2013

Cosa puoi fare per Afrodite K

Molte delle persone che mi contattano spesso chiedono "come posso aiutarti?", "in che modo posso sostenerti? Beh, il cancro per una lavoratrice autonoma comporta, oltre ai problemi psico-fisici della malattia in sè, un sacco di altri problemi. Nel mio caso ad essi si è aggiunto anche il tempo e l'energia investita nel portare avanti una vera e propria BATTAGLIA per un trattamento più dignitoso dei lavoratori autonomi che si ammalano gravemente. Ogni aiuto che potrai darmi, quindi, è assolutamente ben accetto!

ECCO COSA PUOI FARE CONCRETAMENTE:
  • Divulga il Blog di Afrodite K con il Passaparola ed i Social Network 
  • Divulga la vittoria della Petizione che ho lanciato a febbraio 2014
  • Racconta la tua storia: sei un lavoratore o una lavoratrice autonoma che nella malattia non è stata tutelata ed ha subito ingiustizie. Condividile attraverso la sezione "Le Altre Storie"
  • Indossa e regala la maglietta di Afrodite K
  • .... e siccome con le battaglie civili non si pagano bollette, mutui ed affitti, sostienimi concretamente con una DONAZIONE (inserire nel messaggio "Donazione per cure mediche")

3 commenti:

  1. non mollare, tieni duro, in tutti i sensi. Un abbraccio. Giorgio

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  3. Ho preso in affitto d'azienda una trattoria nel gennaio 2016.appena partita mi sono rotta la mano destra , che per i troppi impegni dell'apertura non ho fatto visitare.ho dovuto prendere il "ragazzo ombra "che seguiva i miei comandi (un amico di famiglia ),mentre io potevo solo dedicarmi alle pubbliche relazioni. Il peggio è durato un mese, durante il quale ho avuto più volte bisogno di questo aiuto pagandolo come extra a voucher.intanto avevo una cameriera fissa in regola ed uno per il venerdì, sabato e domenica. Fortuna che si lavoRava, ma era una spesa in più per non poco.dopodiché parlando con lassicuratore vengo a sapere che con quella privata in caso dincidente mi veniva stipen fiato un aiuto. Naturalmente l'ho fatta e continuo a pagarla. Lógicamente non mi è più successo niente da allora, tanto che sto pensando di sospenderka, anche perché i tempi non sono più così rosei. Tanto che non sono riuscita a pagare l'ultima rata INPS. Ora leggo per caso della tua petizione e mi chiedo :serve veramente ancora l'assicurazione privata?

    RispondiElimina