immagine

mercoledì 8 luglio 2015

La battaglia di Afrodite K per la malattia dei lavoratori autonomi: le tappe principali

Il tempo passa e questa battaglia non si ferma. E' trascorso un bel po' di tempo dal suo inizio alla fine del 2013 e le azioni di Afrodite K per dare maggiore dignità ai lavoratori autonomi ed alle partite iva colpite da malattia grave o prolungata sono state molte. Di seguito cittadini, lavoratori, giornalisti, istituzioni e politici troveranno il riassunto delle tappe principali di questa battaglia anche in versione VIDEO.

2013
Luglio: Daniela Fregosi riceve la diagnosi di carcinoma infiltrante al seno
Novembre: Daniela Fregosi diventa Afrodite K ed apre il suo Blog
Dicembre: Afrodite K inizia lo sciopero contributivo e Acta Associazione dei Freelance decide di appoggiare la sua battaglia

2014
Febbraio: Afrodite K lancia la Petizione “Diritti e tutele per i lavoratori autonomi che si ammalano”
Aprile: la Deputata Marialucia Lorefice del M5S presenta alla Camera un'interrogazione a risposta scritta ispirata alla Petizione di Afrodite K
Giugno: la battaglia di Afrodite K viene presentata alla Commissione Lavoro del Senato
Luglio: Acta lancia il Crowdfunding per proteggere Afrodite K dalle more che Equitalia applicherà al suo sciopero contributivo a cui poi sarà aggiunto il finanziamento della causa legale
Agosto: Afrodite K contatta la Segreteria del Ministero del Lavoro 
Ottobre: Afrodite K partecipa all'audizione organizzata dalla Commissione Lavoro della Camera
Dicembre: il primo comune italiano (Grosseto) risponde all'appello lanciato da Afrodite K alle amministrazioni locali ed approva la mozione "Diritti e tutela per i lavoratori autonomi colpiti da malattia grave o prolungata. Da allora Comuni e Regioni iniziano ad appoggiare Afrodite K ed a fare pressing a Parlamento e Governo

2015
Gennaio: Afrodite K partecipa ad una seconda audizione organizzata dalla Commissione Lavoro della Camera
Aprile: Afrodite K partecipa alla Manifestazione davanti alla sede dell'Inps organizzata dalla Coalizione 27 febbraio a Roma e la questione malattia degli autonomi finisce sul tavolo di Tito Boeri
Maggio: finalmente alla Camera fa capolino una proposta di legge su lavoro autonomo e welfare fortemente ispirata, nella parte dedicata alla malattia, alla Petizione di Afrodite K
Giugno: Afrodite K partecipa alla Manifestazione organizzata dalla Coalizione 27 febbraio a Roma e viene ricevuta in audizione al Ministero del Lavoro
Ottobre: la deputata Chiara Gribaudo del PD (e altri) presenta la proposta di legge "Disposizioni per la tutela e la promozione del lavoro autonomo" che contiene una parte dedicata alla malattia 
Ottobre: prima udienza del ricorso di Afrodite K contro l'Inps depositato a giugno 2015 avente l'obiettivo di far arrivare alla Corte Costituzionale l'ingiusto e discriminante trattamento riservato ai lavoratori autonomi in caso di malattia
Dicembre: il Deputato PD Vincenzo D'Arienzo presenta in conferenza stampa una Proposta di Legge per i pazienti oncologici dove fanno capolino anche i lavoratori autonomi

2016

Gennaio: la Petizione “Diritti e tutele per i lavoratori autonomi che si ammalano” supera le 100.000 firme ed arriva in Consiglio dei Ministri lo Statuto dei lavoratori autonomi contenente 2 delle sue richieste.
Giugno: seconda udienza del ricorso di Afrodite K contro l'Inps.
Luglio: la Commissione Lavoro del Senato redige il testo dello Statuto dei lavoratori autonomi che l'assemblea dovrà votare.
Novembre: il Senato approva il testo dello Statuto dei lavoratori autonomi che adesso passa alla Camera
Dicembre: il testo arriva alla Commissione Lavoro della Camera.

2017

Gennaio: inizio audizioni e discussioni in Commissione Lavoro alla Camera.
Marzo: il testo rivisto dello Statuto viene presentato in assemblea alla Camera e la Petizione ha superato le 125.000 firme
Maggio: lo Statuto viene approvato al Senato e diventa legge con la parte dedicata alla malattia che riprende alcune delle richieste della Petizione di Afrodite K con le sue oltre 126.000 firme
Ottobre: la sentenza di 1° grado della causa legale Daniela Fregosi vs Inps

     

3 commenti:

  1. Sono Anna grazie per quello che fai per noi , sono diventata fragile e senza lavoro pero' il pensare che Tu hai reagito mi da forza e mi aiuta ad andare avanti grazie di nuovo per quello che fai Abbiamo sempre avuto bisogno nel tempo di persone che ci stimolano a reagire ANNA

    RispondiElimina
  2. Grazie, la tua storia è un grido d'Amore a tutti quelli che soffrono!!
    Federico

    RispondiElimina