immagine

mercoledì 31 maggio 2017

Roma 23 giugno: Afrodite K parla del benessere di pazienti, caregivers ed operatori sanitari

Da molti anni ormai per me è diventato sempre più difficile rispondere alla domanda "Chi sei?" e "Cosa fai?". La mia identità non ha più confini netti e limitati. Vita personale, attività professionale, attivismo sociale, percorso spirituale, sono ormai fusi:  interagiscono continuamente in modo sinergico e generano progetti, idee e nuove cause per le quali vale la pena investire tempo, energie e cuore. Negli ultimi 4 anni della mia vita i contesti sanitari, la malattia, i vari attori coinvolti e persino la morte sono ormai diventati per me temi ed esperienze molto familiari. Per questo motivo ho deciso di entrare a far parte di AIHC Associazione Italiana di Health Coaching, una Onlus che opera nel settore dell’assistenza socio-sanitaria promuovendo il benessere in pazienti, caregivers ed operatori. Venerdì 23 giugno sarò a Roma per parlare dell'utilizzo della tecnica Reiki nei contesti sanitari. Venitemi a trovare!!

Negli ultimi tempi il ruolo delle persone che vivono una malattia cronico-degenerativa è cambiato radicalmente, si è evoluto in termini di consapevolezza e di scelta di opzioni innovative. I modelli di cura, tuttavia, non sempre sono andati al passo con questa crescente esigenza di considerare il valore delle persone che si “ammalano”, così come sono rimasti sottaciuti gli aspetti personali, narrativi ed affettivi del loro mondo, in quanto il sistema degli health care provider si è focalizzato prevalentemente sul processo clinico - assistenziale, soprattutto in termini economicistici. Nonostante questo, i pazienti, anche mediante il sostegno dei loro familiari, hanno cominciato a considerarsi prima di tutto persone e sempre meno “malati” relegati ad un ruolo passivo. Diventa perciò ineludibile la necessità di una maggiore azione di empowerment di tutte le persone con una diagnosi cronica e di tutti gli attori coinvolti nel loro percorso di cura: medici, infermieri, caregiver e rete socio-assistenziale. Allo scopo di fornire nuove risposte funzionali alle prassi del Patient Engagement, cioè del coinvolgimento attivo del “malato” e della sua rete socio-assistenziale, è nata nel 2016 l’Associazione Italiana di Health Coaching, animata da persone che hanno un contatto "diretto" con la malattia in quanto ammalati, caregiver, medici, infermieri, health coach, counsellor e psicologi. AIHC è la prima Onlus che si dedica esclusivamente all'empowermernt dei pazienti, caregiver e degli "operatori" del SSN, attraverso il disegno progettuale ed il rilascio di programmi di engagement a supporto dei gruppi e delle persone che vogliono ampliare i loro spazi di benessere. 

Programma dell'evento
Il Workshop è rivolto agli Associati AIHC ed a tutti i portatori di interesse: medici, infermieri, coach, counselor, psicologi, caregiver, associazioni pazienti, amministratori ospedalieri e di asl ed a tutto il pubblico interessato ad ampliare gli spazi di benessere in quasi 1 milione e mezzo di famiglie italiane che sperimentano la condizione di cronicità. Nel corso della giornata alcuni professionisti ed health coach presenteranno lavori ed esperienze professionali, con l’obiettivo di diffondere e consolidare le buone pratiche di ‘patient engagement’, a supporto dei pazienti con malattie croniche e di tutti gli attori coinvolti nel percorso di cura.

Venerdì 23 giugno 2017
Roma, Villa Maria - Largo Giovanni Berchet 4
09.30 - 09.55: Registrazione
10.00 - 11.00: Il razionale del Coaching per il benessere dei pazienti. La relazione medico-paziente attraverso le domande di coaching (Relatore: Francesco di Coste)
11.05 -12.00: Il Reiki: una tecnica per ripristinare l'equilibrio psico-fisico di pazienti, caregivers ed operatori sanitari + Sessioni pratiche (Relatore: Daniela Fregosi)
12.05 - 13.00: Lo Yoga della Risata e i benefici per la salute. Facciamo pratica insieme (Relatore: Luciana Romanazzo)
13.05 -14.00: Pausa pranzo (libero)
14.05 - 16.05: La Musica che libera le emozioni (Relatore: Patrizia Maggio e Gianluca Lalli)16.10 - 16.30: Feedback sulle esperienze della giornata e conclusione Lavori

Per iscriversi
Ingresso libero con prenotazione obbligatoria al seguente LINK 



1 commento: